• SONETTI D'AMORE

     

    SONETTO 35

    Juan JosÚ Camisˇn

    traduzione: Jade Alberoni

     

    Andare lontano, molto lontano, ubriaco d'impazienza,

    esplorare nuovi baci, parole, latitudini,

    abbandonare i libri letti e dimenticati,

    scoprire altri echi in altre nuove labbra ...

     

    NÚ gli splendidi giardini che riflettono i tuoi occhi,

    oppure i mari profondi che solcai navigando,

    Non tratterranno mai pi¨ il mio cuore oppresso

    dai ruvidi deserti e notti senza luna.

     

    Vogare, fendere le onde, navigare a tutto vapore,

    percorrere miglia sui mari, come capitano o mozzo,

    e navigare rapidamente a spiagge remote..

     

    Lasciarsi dietro sirene, preoccupazioni, naufragi,

    e avanzare attraverso il sentiero d'argento che ancora promette

    canzoni di libertÓ, di blu, pace, isole di gioia.